mercoledì 31 gennaio 2007

Un tempo suonavo. Anzi, c’è stato un  tempo nel quale ho creduto di poter avere un futuro nella musica, come autore o session-man, boh. Chitarrista e bassista, insomma un rocker: ho accarezzato un sogno interessante e con un paio di cover-band ho esplorato territori dal country-blues alla new-wave, dal progressive fino al dark. Tra gli ’80 e i primi ’90 pur autodidatta mi sono cimentato persino nella composizione. Ora suono raramente e solo in privato. Strimpello canzoncine per bambini ai miei figli o strampalate serenate per mia moglie. Ma almeno ora una nuova chitarra campeggia nel soggiorno, a mò di elemento di arredo: eccola, sempre accordata, pronta all’uso.

 








On air: R.E.M. - The One I Love

domenica 21 gennaio 2007

Congiunzioni astrali.


 
Luna - Venere, sui cieli di Alberobello. Sabato 20.01.2007; ora locale 17:36.

mercoledì 10 gennaio 2007

la_bizzarra_impresa Un pò di pubblicità. Non sono un buon lettore, questo lo ammetto. Ma con una Fiat 500 in garage (non è mia, ma di MGZ, orgogliosamente da quando si è patentata) la curiosità si è fatta forte e ho comprato questo volume: “La bizzarra impresa”. Gli autori, Danilo e Fabrizio, narrano di un viaggio-scommessa compiuto attraverso gli oltre 15.000 km della sterminata steppa sovietica col leggendario veicolo che li ha portati fino a Pechino durante l’estate 2005. Niente GPS, nozioni tecniche essenziali e l’italica arte dell’arrangiarsi per un’impresa d’altri tempi, attraverso luoghi che il tracollo dell’Unione Sovietica sta cambiando. Consigliabile a pieni voti.