giovedì 22 febbraio 2007

(gli amanti)

…non ce la faccio, aspettami …”
“Dai, non c’è tempo … ci sono alle calcagna, ormai!”
“…questa volta è finita, sentivo che questa storia sarebbe finita così…”
“Zitta, non è vero, non ci hanno visti … ci hanno scambiato per volpi … loro ci tengono alle greggi.”
“No, il capo ha capito … sai bene, le nostre tribù sono rivali …”
“Ecco, nascondiamoci qui … stringimi, e tutto andrà bene …”



7 commenti:

contevico ha detto...

Una vita breve e un abbraccio che dura invece da ottomila anni.
Dà da pensare, non trovi?

kneff ha detto...

Commovente.

Unpercento ha detto...

Affascinante!

mianonnaincarriola ha detto...

è la versione romantica della storia ...ma non credo sia andata così

molto più semplicemente sono i resti di una fossa comune e in 6000 anni l'erosione del suolo li posizionati così

Euridicea ha detto...

fosse pure una menzogna, è una meraviglia.

xthepunisher ha detto...

la domanda è: ma come cacchio avevano avvinghiate le gambe?!?! :-)))

ceglieterrestre ha detto...

Preferisco pensare
che un grande amore
li ha uniti per sempre.