sabato 21 luglio 2007

21 luglio 1969 
Quella mattina tutti erano stati convocati di buon'ora, le 5.00 circa, nonni e zii vari, ad assistere a qualcosa di storico: lo sbarco del primo uomo su un corpo celeste extraterrestre. Mio padre insistette perché la portata dell'evento meritava l'ora insolita. Lui ha sempre avuto un particolare riguardo per le conquiste spaziali. Mio fratello terzogenito questa passione la porta incisa nel suo stesso nome di battesimo, Sirio: quasi uno scandalo per la famiglia. Comunque io non posso ricordarmi quella mattina ma ero lì: quel pupetto secondo da sinistra sono proprio io. Dunque l'uomo è andato sulla luna. Poi c'è stato qualche buontempone che ha parlato di una enorme messa in scena, preparata negli studi hollywoodiani. Lasciamo costoro nella loro convinzione, perché la scienza è un'altra cosa: gli specchi per rifrangere i segnali laser misuratori Terra-Luna ce li avrà portati qualcuno in una delle decine di missioni Apollo, no?Rivedermi nella foto un pò mi commuove, perchè mio padre assomiglia al mio avatar (è l'ultimo sulla destra nella foto) e perchè in fondo posso dire: c'ero anch'io.

10 commenti:

seaweeds ha detto...

E' un'altra foto davvero bella. Prima di arrivare a metà post mi chiedevo dove l'avessi trovata, se era una foto "istituzionale" dell'epoca.
E invece è molto personale. E davvero, davvero comunica molto.
Non sapevo nemmeno che fossero le 5, qua in Italia. E m'hai dato modo di assaporare un po' quello che dev'essere stato vivere quel momento in diretta.
Certo, la trasmissione, la replica l'ho vista anch'io... (tra parentesi, chi c'era in studio Zavoli? Barbato?) ma immaginare, e vivere l'istante è un'altra cosa.

utente anonimo ha detto...

...scusate se mi intrometto...
la foto è molto bella e anche le parole che la incorniciano (forse con eccessivo pathos, ma questa sensazione forse è legata al non aver potuto vivere il momento in prima persona)...
un'imprecisione però: le immagini trasmesse sono state davvero rigirate negli studi di Hollywood. E non perchè l'uomo non sia davvero andato sulla luna, ma semplicemente perchè le immagini inviate dallo spazio erano troppo rovinate...
quindi, in definitiva, una grande emozione.. ma nn in diretta!

shanandolah ha detto...

Immagino...vivere la storia...una bella storia.L'uomo è sempre stato attratto dalla luna;l'ha temuta, studiata, forse perchè sembra scherzosamente così vicina,e influenza i cicli naturali...il rapporto si è evoluto fino a questo punto.L'uomo ha compiuto il passo fatidico, ma ora sarebbe il caso di guardare in casa nostra,e rattoppare questo mondo malandato.Bella foto!

man0lo ha detto...

bella foto et storia :)

ceglieterrestre ha detto...

Ciao Beppe, bellissime le foto in bianco e nero, Per quanto riguarda se ci sono andati o no, io ci vado ogni volta che c'è la luna piena, e metto un bel disco di Ivan così lo sentiamo insieme. Ciao

ceglieterrestre ha detto...

Ciao Beppe, sto scrivendo agli amici, per chiedere un favore. Se vedi sul mio blog, "Non serve correre" visto che tu hai tanti amici giovani, potete postare qualcosa di simile, per sensibilizzare i giovani. Facciamo qualcosa Beppe, Cerchiamo di drenare, questo bollettino di morte. Specialmente in questo periodo, i giovani buttono via la cosa più bella che hanno,la loro "La vita". ciao franca buona domenica
PS
dalle mie parti tira un vento forte, dalle tue parti Beppe che aria tira?

robdigiu ha detto...

Io non c'ero, ma capisco la sensazione di far parte della storia, e di avere qualcosa di cosí importante da raccontare. A presto!

magnoliablanika ha detto...

che spettacolo! una bella foto ricordo si può dire.. ;)

gentlemac ha detto...

Di foto di quella missione ne ho viste davvero tante, ma questa davvero mi mancava!
Sbalorditivo. Altro che i miei vinili in soffitta, qui si fa sul serio !
...
...
ma, oddio, mi sorgono dei dubbi............ analizziamola bene, siamo sicuri che non sia stata scattata in uno studio hollywoodiano? La perfetta assenza di grana..... e quel riflesso lì in basso tipico del fotoritocco moderno e poi dai, ingigantire il tuo avatar spacciandolo per tuo padre......questa è davvero grossa!
Un saluto!

KarnEvil9 ha detto...

non avevo neppure un anno, non me lo ricordo :-)